Top-shadow

Phoenix FC Reflect Protection

Phoenix FC Reflect Protection

La membrana bituminosa Phoenix FC -20°C è caratterizzato da un’ottima resistenza all’invecchiamento termico con conseguente aumento del tempo di esercizio della copertura. Ideale per applicazioni con climi caldi su coperture fortemente isolate.

Compound

Il compound della guaina bituminosa Phoenix Reflect Protection -20°C consiste di una mescola di bitume distillato modificato con polimeri elastoplastomerici selezionati; la sua eccellente qualità è evidenziata da due indicatori: flessibilità a freddo (-20°C) tipica dei compound modificati SBS di media qualità, e stabilità di forma a caldo (140°C) superiore ai compound modificati SBS.

Questi parametri influenzano positivamente la resistenza all'invecchiamento termico con aumento del tempo di esercizio della copertura. Membrane con elevata resistenza all'invecchiamento termico e con eccellente stabilità di forma a caldo sono applicabili in qualsiasi zona climatica ma soprattutto nei paesi a clima caldo e su coperture termicamente isolate.

Una ottima flessibilità a freddo rende possibile una facile adattabilità della membrana durante la posa, caratteristica importante in zone dal clima molto rigido. Questo compound, grazie alla sua specifica formula, ha un ottimo comportamento contro l'invecchiamento da raggi UV e conferisce una eccellente pedonabilità durante l'applicazione, proprietà essenziali su coperture "faccia a vista", dove anche l'estetica delle stesse deve essere impeccabile.

Armature

L’armatura usata nelle membrane della serie Phoenix Reflect Protection consiste di un tessuto non tessuto in fibra di poliestere da filo continuo (spunbond), ad elevata grammatura, stabilizzato con vetro, a comportamento isotropo, imputrescibile.

Questa armatura è definita “composita” in quanto alle eccellenti caratteristiche meccaniche quali il carico a rottura, l’allungamento e la resistenza alla lacerazione proprie del poliestere vengono sommate le eccezionali doti di stabilità termica del vetro.

Le membrane con ottima stabilità dimensionale sono di alta prestazionalità ed evitano ritiri al manto impermeabile anche su coperture fortemente sollecitate. Armature con elevate caratteristiche meccaniche – resistenza a trazione, allungamento a rottura, resistenza alla lacerazione – connotano membrane con significative possibilità di: assorbire forti sollecitazioni dovute a movimenti strutturali, essere posate con fissaggi meccanici anche in zone esposte a forti venti, sopportare il calpestio e lo stazionamento di pesi statici, con riferimento a impermeabilizzazioni di tetti piani con protezione pesante.

Finitura esterna

Phoenix Reflect Protection  presenta una superficie esterna ricoperta con una protezione minerale riportata, per mezzo di scagliette di ardesia bianca. Tale finitura permette di prolungare la durata delle membrane bituminose riducendo la temperatura della superficie esterna, inoltre permette di attenuare il fenomeno delle “isole di calore”.

L’elevata riflettanza solare (45%) riduce notevolmente il calore assorbito dai raggi solari riducendo la temperatura del manto impermeabilizzante, con relativo risparmio energetico per il condizionamento degli edifici. L’alta emissività termica (>90%) favorisce la dissipazione del calore accumulato.

Campi applicazione
Strato a finire     2 - Strati a finire
   
    3 - Monostrato
Bottom-shadow